Pescara, sbanda con l'auto e investe nonna e nipotino

Mercoledì 15 Gennaio 2020
Pescara, sbanda con l'auto e investe nonna con nipotino
Sbanda con l'auto e investe nonna e nipote. E' successo questa mattina in via Rigopiano, a Pescara.  Una Ford  Focus improvvisamente è saltata sul marciapiede e ha travolto una donna, 69 anni, che stava facendo una passeggiata con il nipotino di 11 mesi nel passeggino. Secondo una prima ricostrizione della polizia municipale, l'uomo alla guida della Focus potrebbe essere stato colto da malore.

L'uomo stava percorrendo in auto via Ferrari, dietro la stazione ferroviaria di Pescara, quando ha improvvisamente  sbandato ed è finito sopra il marciapiede di via Rigopiano, sul lato opposto procedendo per alcuni metri contromano, ha abbattuto i paletti della segnaletica e urtato due auto parcheggiate. In quel momento sul marciapiede camminavano nonna e nipotino nel passeggino: sono stati investiti in pieno. Soccorsi da un'ambulanza del 118 sono stati trasportati in ospedale. Il bambino di 15 mesi fortunatamente non è grave ed è stato giudicato guaribile in 11 giorni. La nonna è in ospedale per accertamenti e la frattura di una gamba. Ricoverato anche il conducente dell'auto.  Ultimo aggiornamento: 22:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma