Incidente in A14 e l'auto si ribalta: gravi due trentenni di Bologna

Incidente in A14 e l'auto si ribalta: gravi due trentenni di Bologna
di Tito Di Persio
3 Minuti di Lettura
Sabato 4 Settembre 2021, 22:24 - Ultimo aggiornamento: 22:25

Incidente in A14 ad un chilometro prima del casello autostradale di Roseto degli Abruzzi in provincia di Teramo: gravi due ragazzi di Bologna. La dinamica dello schianto al momento è tutta da chiarire. L’unica cosa certa è che G.D.G., 38 anni, verso le 15 di oggi ha perso il controllo della sua vettura una Opel Astra al km  342.700 in direzione sud. L'auto prima è andata a scontrarsi contro il guardrail a sinistra, poi, forse a causa dell’alta velocità, contro quello di destra ed infine si è rovesciata quasi al centro della carreggiata. Solo grazie ai riflessi pronti di alcuni automobilisti, che transitavano dietro, e che sono riusciti a frenare ed evitare la Opel mentre rimbalzava come una scheggia impazzita, si è evitato il peggio.

Sul posto è intervenuta subito una pattuglia della polizia autostrade per gestire la viabilità e per fare tutti i rilievi del caso. La corsia è stata chiusa al traffico per un paio d’ore e permettere ad i vigili del fuoco arrivati poco dopo di estrarre M.G.B., una ragazza di 33 anni rimasta incastrata tra le lamiere. Sul luogo anche un’ambulanza del 118 di Giulianova e un’altra della Croce Amica di Mosciano Sant’Angelo. Poi i due giovani sono stati trasportati entrambi in codice rosso al pronto soccorso dell'ospedale Mazzini di Teramo. Sempre stando a quando si apprende, mentre le condizioni della ragazza sono sembrate subito molto gravi, quelli del 38enne non lo erano, ma la situazione è precipitate con il passare delle ore. Nel contempo si sono creati, sempre in direzione sud 5 km di coda. Inoltra il traffico che è stato deviato è andato ad intasare anche la Statale 16. La situazione è tornata alla normalità sull’Adriatica verso le 19, mentre in A14 si sono continuati a registrare code e rallentamenti.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA