Covid, muore a 54 anni Dj Antonio: non era vaccinato

Covid, muore a 54 anni Dj Antonio: non era vaccinato
di Tito Di Persio
2 Minuti di Lettura
Venerdì 21 Gennaio 2022, 08:08 - Ultimo aggiornamento: 09:17

La più giovane delle tre vittime del Covid, ieri a Teramo, si chiamava Antonio De Marco, 54 anni, di Roseto degli Abruzzi e aveva scelto di non vaccinarsi. Lo conoscevano tutti, Antonio, amava la musica e faceva il dj negli stabilimenti balneari della costa.

Post sui social: «Grande serata con l'orchestra, venite numerosi». Blitz della polizia: stop alla festa nel circolo

Dj Antonio non era vaccinato

«Da giovane - racconta un suo amico - aveva iniziato a lavorare come cameraman per Antenna uno, una tv locale. Poi la sera si occupava dell'illuminazione di una discoteca L'Angelo Azzurro, in piazza della Repubblica, a pochi metri del municipio di Roseto. Da lì aveva iniziato a muovere i primi passi come disc jockey sostituendo il dj ufficiale nelle pause, fino a essere il primo».

Covid, 1.527 nuovi positivi e sei morti. Tra i contagiati anche bimbo di 2 mesi

La notizia della sua scomparsa ha fatto in poco tempo il giro della città. «Oggi è volato in cielo un amico. Ciao Dj Antonio», scrive su Facebook il titolare dello chalet dove aveva lavorato la scorsa estate. Sotto centinaia i messaggi di cordoglio alla famiglia e tanti aneddoti che lo ricordano con affetto. I funerali si svolgeranno domani alle 10.30 nella chiesa del Sacro Cuore a Roseto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA