ALITALIA

Pilota Alitalia sospeso per gli spari,
investe ragazzo: patente ritirata

Mercoledì 8 Aprile 2015
PERUGIA - Continuano i guai per Maurizio Foglietti, il pilota Alitalia sospeso dal servizio dopo la denuncia per aver esploso tre colpi di pistola in casa dopo una lite con il fratello.

Martedì sera intorno alle 22.30, infatti, il comandante ha avuto un incidente all'uscita della superstrada in località San Damiano, che da Todi porta a Roma. Dalle prime ricostruzioni sembra che per l'eccessiva velocità abbia sbandato addosso ad un'altra auto con al volante un giovane. Il ragazzo, 25 anni, è stato ricoverato all'ospedale di Pantalla con una prognosi di 30 giorni, mentre Foglietti è finito al pronto soccorso del Santa Maria della Misericordia con una prognosi di dieci giorni per ferite alla schiena.

Sul posto sono immediatamente intervenuti i carabinieri della stazione di Todi, che hanno ritirato la patente al comandante: sottoposto all'alcoltest è risultato positivo, con un tasso alcolemico non elevato ma superiore al consentito. Ultimo aggiornamento: 13:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA