Spagna, a Gijon intitolata una strada ad Antonio Tajani, primo vicepresidente del Parlamento europeo

Mercoledì 15 Aprile 2015
Una strada intitolata ad Antonio Tajani, primo vicepresidente del Palamento europeo, sarà inaugurata venerdì prossimo a Gijon, nel principato delle Asturie.

Si tratta di un riconoscimento del lavoro svolto da Tajani durante il suo scorso mandato di commissario europeo per l'industria e l'imprenditoria. In particolare per la mediazione svolta nel negoziato, nel settembre 2013, con l'impresa nordamericana Tenneco, presente anche in Italia, determinata a cessare l'attività del suo stabilimento nelle Asturie e a licenziare i 210 dipendenti. Dopo mesi di intensa trattativa con l'azienda e le parti sociali, Tajani riuscì nell'aprile 2014 a ottenere la riapertura degli impianti, salvaguardando l'occupazione di due terzi del personale, mentre un terzo fu posto in mobilità e prepensionamento. L'intitolazione della strada, chiesta dai lavoratori di Tenneco di concerto con la federazione delle imprese Asturiane, è stata approvata all'unanimità dalla Giunta di Gijon. «Da sempre credo in un'Europa più vicina ai cittadini e all'economia reale», commenta Tajani all'Ansa, assicurando che l'iniziativa «oltre a riempirmi di orgoglio, è fonte di rinnovato impegno per l'avvenire». «Anche oggi, nella mia attuale veste di primo vicepresidente del Parlamento europeo, continuo a promuovere i principi e i valori dell'economia sociale di mercato, basata sulla centralità del dialogo e delle politiche a sostegno dell'occupazione e della crescita», ha aggiunto. Ultimo aggiornamento: 16 Aprile, 17:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lo squillo di Vasco

di Marco Molendini