Picchiata a 5 anni dai bulli davanti alle insegnanti.
La mamma: «Nessuno l'ha aiutata»

Lunedì 1 Settembre 2014
Picchiata a soli 5 anni, la mamma decide di denunciare l'accaduto postando le foto della piccola con il volto tumefatto su Facebook.



AvaLynn sarebbe stata presa a calci e fatta cadere dalla giostra sulla quale stava giocando. La scuola ha però smentito la mamma dicendo che la piccola sarebbe caduta da sola causandosi le lesioni.



La bambina, sarebbe stata picchiata da un altro bambino, probabilmente più grande di lei, ma quel che è grave è che le insegnanti avrebbero assistito alla scena senza prestare alcun soccorso alla piccola.



Ora la mamma, Lacey Harris, vuole portare avanti la sua battaglia insieme ad un avvocato. Procederà con visite mediche per capire la reale motivazione delle lesioni ed è pronta a denunciare la scuola e le insegnanti responsabili.

La polizia sostiene la mancata presenza di attività criminali e per questo ha dichiarato che non aprirà alcun fascicolo. Ultimo aggiornamento: 2 Settembre, 16:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma