Ferentino, incendio alla ex Cemamit: una "bomba" di amianto. Allarme ambientale

Venerdì 16 Gennaio 2015

Incendio alla Ex Cemamit di Ferentino. Le fiamme, questa mattina, si sono sviluppate all'interno dell'opificio che fino a 15 anni fa produceva profilati in cemento amianto.

Sembra che si sia trattato di un attentato ambientale in quanto ieri notte qulcuno sarebbe entrato dentro l'ex Cemamit con un camion carico di rifiuti, avrebbe scaricato l'immondizia e vi avrebbe dato fuoco. Il denso fumo ha invaso il territorio circostante per un raggio di almeno 3 chilometri e il timore che si possa trattare di un fumo nocivo, proprio per via della massiccia presenza di asbesto nel perimetro dell'azienda, ha consigliato di chiudere un tratto di superstrada Ferentino Sora e tutte le strade del circondario.

La prefettura di Frosinone assicura sul fatto che la nube che ha invaso il territorio circostante non sarebbe tossica. "Il Prefetto Emilia Zarrilli si legge nella nota - dopo aver sentito gli organi sanitari, il Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco, raccomanda, come misura cautelativa, la popolazione residente nel Comune di Ferentino della zona contigua o primaria rimanga temporaneamente al chiuso con porte e finestre chiuse per limitare il ricambio d’aria, fino a cessate esigenze.

Sul luogo sono tempestivamente intervenute le forze di Polizia, i Vigili del Fuoco di Frosinone e Fiuggi e personale ASL di Frosinone, per attivare le necessarie opere di spegnimento e messa in sicurezza dell’ area. E’ intervenuto, inoltre, il personale ARPA Lazio, con lo scopo di monitorare i fumi sprigionatisi dalla combustione. Le risultanze del monitoraggio verranno fornite quanto prima".

I soccorsi Tre persone soccorse, da parte dell'Ares 118 per problemi respiratori. Sono due codici verdi e un codice giallo, tutti portati in ospedale ad Alatri. Nessuno è in gravi condizioni.

Strade chiuse Dalle nove di questa mattina è chiuso in uscita il casello autostradale di Ferentino. Chiuso anche il tratto di superstrada dall'ingresso di Frosinone in direzione Ferentino. L'incendio alla ex Cemamit continua a preoccupare e, soprattutto i fumi che si stanno liberando nell'aria. La polizia municipale, i carabinieri, la polizia stradale stanno evitando al traffico di avvicinarsi allo stabilimento. I vigili urbani consigliano ai residenti di chiudere finestre e rimanere in casa.

Ultimo aggiornamento: 18 Gennaio, 21:29