COVID

Covid, i positivi hanno superato quota 7mila. Ma l'Rt scende sotto l'1%

Lunedì 30 Novembre 2020
L'ingresso di Belcolle

Covid, i positivi sono 7mila. Gli ultimi referti di positività, eseguiti dalla Asl su cittadini della Tuscia sono 73, dieci relativi a ragazzi o bambini minorenni. Setti di questi avrebbero contratto il virus da uno dei genitori e non all’interno degli istituti scolastici.

In totale i casi di positività al Covid-19 nella Tuscia salgono a 7066. Nonostante il numero possa sembrare elevato la situazione della pandemia nel Viterbese sembrerebbe sotto controllo. A conferma anche l’indice Rt che è tornato ad allinearsi alla media regionale (0,85). La provincia viterbese ha un indici di 0,95. Sotto la fatidica soglia dell’un percento. Per questo non sarebbe più attenzionata speciale. Lasciando il posto alla provincia di Frosinone che in questi giorni ha raggiunto un Rt di 1,35.

A Viterbo casi scendono e aumentano anche i negativizzati. Non scende invece il conto dei decessi. Solo ieri i morti sono stati 7. Cinque erano ricoverati nelle strutture Covid di Belcolle: 3 cittadini di 90, 90, e 92 anni di Viterbo, un 65enne di Montefiascone e Tullio Stefanucci, presidente del consiglio comunale di Vignanello, di 74 anni. Inoltre, la Asl ha comunicato anche il decesso di due ospiti della casa di riposo Villa Daniela di Gradoli di 81 e 87 anni.

Altri due positivi nella residenza Domus della Quercia. Tra i 73 casi accertati ieri dalla Asl di Viterbo ci sono ancora contagi collegati alla casa di riposo della frazione di Viterbo  Al momento sono 16, ovvero 15 ospiti e un operatore, le persone coinvolte e l’azienda sanitaria sta svolgendo tutte le operazioni per isolare il focolaio divampato nella residenza.

Fuori dall’incubo Covid le case riposo San Francesco a Farnese e San Raffaele Arcangelo a Bagnoregio.
Entrambe le strutture, dopo un inteso periodo, hanno chiuso i conti con il virus e possono tornare alla normalità. Gli ospiti, così come gli operatori, sono stati negativizzati. 

Per continuare il tracciamento del virus da domani, 1 dicembre, sarà operativo il quarto drive in della Tuscia ad Acquapendente, ne l Palazzetto dello sport, in via Giuseppe Verdi 2, località Campo Boario, messo a disposizione dal Comune. Gli altri drive in attivati dalla Asl sono: a Viterbo, in località Riello, aperto tutti i giorni, sabato e domenica dalle ore 9 alle 19; presso l’ospedale di Tarquinia, dal lunedì al sabato, dalle 9 alle 14; presso l’ospedale di Civita Castellana, dal lunedì al sabato, dalle 8 alle 13.

Ultimo aggiornamento: 17:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA