Viterbo terra di cinema: paline informative su vie e piazze del capoluogo diventate set

Giovedì 12 Luglio 2018 di Carlo Maria Ponzi
Dal poster de
Tuscia Film fest 2018: di tutto di più in nome e per conto della Settima arte. Non solo proiezioni dei successi dell’ultima stagione cinematografica con la presenza dei rispettivi registi e interpreti, ma anche l’attesa realizzazione di un progetto accarezzato da anni dal direttore organizzativo delle kermesse Mauro Morucci. Ma andiamo con ordine.

Giovedì 12 luglio, l’arena di piazza San Lorenzo (ore 21.15) ospita Raiz, musicista e frontman degli Almamegretta, protagonista, nel ruolo di crudele killer della camorra, del film “Ammore e malavita” dei Manetti Bros, trionfatore ai David di Donatello 2018 dove ha ottenuto ben 5 statuette. La pellicola racconta la complessa realtà della malavita napoletana attraverso emozioni e sentimenti cantati con trasporto. Tra gli interpreti, oltre a Raiz, Serena Rossi, Giampaolo Morelli, Carlo Buccirosso, Claudia Gerini.

Venerdì 13 sarà la volta de “La terra dell’abbastanza” di Damiano D’Innocenzo, definito dalla critica come uno dei film «più potenti dell’anno», presentato dal giovane e promettente attore Matteo Olivetti, nato nel Regno Unito e cresciuto in Italia.


E arriviamo a sabato 14 luglio (ore 18,30, piazza delle Erbe) con l’inaugurazione dei pannelli informativi dei set dei grandi film girati in città. Il progetto, dal titolo “Viterbo nel cinema”, patrocinato dall’assessorato comunale allo Sviluppo economico del comune di Viterbo, prevede l’installazione delle prima palina dell’inedito circuito turistico che si snoda nel cuore del centro storico.

«E’ dedicata a Federico Fellini – spiega Morucci - e a “I vitelloni”. A seguire saranno scoperte le altre (piazza del Plebiscito, piazza del Gesù, piazza San Lorenzo) posizionate sulla passeggiata che porterà fino all’arena del Tff fest dove in serata è prevista la proiezione di “Io sono tempesta” di Daniele Luchetti e l’incontro con Marco Giallini, protagonista del film».

Sempre da sabato sarà pubblicato on line il sito tusciaterradicinema.com e inizierà la distribuzione della Cinemappa della città di Viterbo. Ultimo aggiornamento: 15:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma e i turisti ignoranti

di Pietro Piovani