Roma, Petrachi rientra da Madrid dopo l’incontro con Fonseca

EMBED
C’è sempre la prima scelta, anche nel testa a testa per la panchina della Roma: è Paulo Fonseca. E non fa niente che Petrachi, dopo i no incassati soprattutto da Conte e Gasperini, abbia confessato a Baldini e Fienga di voler puntare sulla soluzione italiana e quindi su Roberto De Zerbi. Se però il club giallorosso addirittura si muove e lascia la Capitale per andare a conoscere le intenzioni e le richieste del portoghese, sta a significare che è lui il principale candidato a diventare l’erede di Ranieri. Il viaggio ha avuto come destinazione Madrid e non Lisbona, sebbene sia stato smentito ieri da chi lavora nella sede di via Tolstoj all’Eur. Che però non ha potuto non confermare il contatto avuto con il lusitano e soprattutto con il suo manager-commercialista Abreu.

Leggi l'approfondimento sul nuovo allenatore


 

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti