Open arms: flash mob davanti carcere, striscione contro Salvini

Video
EMBED

(LaPresse) - "Signor Salvini, lei è così che salva gente?": è la scritta sullo striscione affisso all'esterno del carcere di Palermo dove è in corso l'udienza del processo per la Open Arms, a carico di Matteo Salvini, all'epoca dei fatti, il 2019, ministro dell'Interno. Il flash mob è stato organizzato dagli attivisti della rete 'Our voice'. Un gruppo di ragazzi, con i corpi dipinti di oro e argento, uno bianco e un altro di colore, si sono sdraiati per terra, mentre su un trono, un altro attivista impersonava Salvini.