Boeing, ignorate segnalazioni dipendenti

EMBED
(LaPresse) Lavoratori della Boeing a Charleston, North Carolina, dove viene costruito il 787Dreamliner, hanno denunciato negli ultimi 10 anni una produzione scadente, rottami lasciati a bordo e pressioni per non segnalare violazioni. Lo scrive il New York Times dopo aver esaminato centinaia di pagine di mail interne, documenti aziendali e federali, e dopo aver intervistato decine di dipendenti ed ex dipendenti. Secondo il giornale, il materiale analizzato "rivela una cultura che spesso privilegia la velocità di produzione sulla qualità". La compagnia è finita nel mirino delle autorità regolatorie americane dopo i due disastri aerei in pochi mesi in Indonesia ed Etiopia.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti