Nella Roma di Alberto Sordi: i suoi 100 anni vissuti nei luoghi del cuore dell'attore

EMBED
Dal luogo dove nacque a Trastevere giusto 100 anni fa alla latteria che sfamava lui e un Fellini squattrinati a via Frattina, la sua Casa Museo che dal 16 settembre si apre al pubblico, alle viuzze intime: il racconto dei luoghi di Roma importanti per la storia di Alberto Sordi.
Nel viaggio compiuto nei giorni in cui si celebrano i 100 anni dell'attore, ricordi e pensieri dei romani di tutte le età che fanno di Sordi una presenza più che un'icona.

Servizio di Valeria Arnaldi - Immagini di Davide Fracassi (Ag. Toiati)

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani