Umberto Marzotto si è spento a Lugano, pochi mesi dopo il fratello

Venerdì 28 Dicembre 2018
Marta e Umberto Marzotto

VALDAGNO - Ancora un lutto per la famiglia Marzotto: ieri sera a Lugano, dove viveva da qualche tempo, è morto il conte Umberto. Aveva 92 anni e dal 2014 soffriva di una grave malattia. Solo 8  mesi dopo l’addio al conte Pietro, il mondo dell'imprenditoria veneta e la famiglia sono colpite da un altro lutto.

Umberto Marzotto - terzo di sette fratelli - si era trasferito da tempo fuori dall'Italia, ma l’ultimo saluto sarà nella sua Valdagno: i funerali sono già stati fissati per giovedì 3 gennaio alle 11 nel duomo di San Clemente.

Umberto era l’ ex marito di Marta Vacondio, morta nel 2016, e padre di 5 figli (il top manager Matteo, Paola, Annalisa, Maria Diamante e Vittorio Emanuele). 

La camera ardente per l'ultimo saluto a Umberto Marzotto  sarà allestita alla Zignago di Portoguraro.
 

 

LA STORIA - Umberto era il terzogenito di Gaetano Marzotto junior, nato nel 1894, figlio unico di Vittorio Emanuele e di Maria Italia Garbin. Il padre sposò Margherita Lampertico, nipote del senatore Fedele Lampertico, da cui ebbe 7 figli: Vittorio Emanuele (nato nel 1922), Italia (1925) e dopo  Umberto (1926) anche  Giannino (1928), Paolo (1930), Laura (1933) e l'ultimogenito Pietro (1937) scomparso appunto nell'aprile scorso.

I particolari e le reazioni sul Gazzettino del 29 dicembre 

 

Ultimo aggiornamento: 29 Dicembre, 14:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani