“Psicologia Umbria festival” torna in presenza tra Perugia, Spoleto e Terni

Il presidente dell'Ordine degli psicologi David Lazzari
2 Minuti di Lettura
Lunedì 3 Ottobre 2022, 16:50

PERUGIA - Proporrà una ventina di appuntamenti l'ottava edizione dello Psicologia Umbria festival, promosso dall'Ordine degli psicologi dell' Umbria. Si terrà dal 5 all'8 ottobre, tornando principalmente in presenza. "Psiche e
qualità della vita" è il tema scelto dall'Ordine che dedicherà particolare attenzione soprattutto alle questioni di genere, pari opportunità, al ruolo della donna nel contesto delle professioni, del lavoro e della società.

Saranno anche altri i temi trattati nel corso degli incontri, aperti alla cittadinanza e gratuiti. A Perugia, in particolare, si terrà un convegno sulle cure palliative e psicoterapia, intitolato “La professione dello psicologo e psicoterapeuta in cure palliative del bambino e dell'adulto”. Il tema delle questioni di genere sarà affrontato sotto molteplici aspetti anche grazie al numero speciale della rivista dell'Ordine “La mente che cura”.  Il festival si terrà tra Perugia, Terni, Spoleto, Città di Castello e Foligno. Previsti anche quattro incontri on-line, una sul tema del «lutto nell'era della pandemia: dal dolore della perdita alla solitudine».
Il programma è stato presentato a palazzo Donini alla presenza del presidente dell'Ordine degli psicologi dell'Umbria e del Cnop David Lazzari: «Psiche e benessere psicologico - dice Lazzari - impattano su tutte le dimensioni della vita, dallo studio al lavoro e agli affetti, quindi parliamo di aspetti molto legati nel tema della qualità della vita». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA