Montecastrilli e Avigliano Umbro rendono onore alle Croce Rossa.

Montecastrilli e Avigliano Umbro rendono onore alle Croce Rossa.
di Francesca Tomassini
2 Minuti di Lettura

In occasione della Giornata Mondiale della Cri, le amministrazioni comunali di Montecastrilli e Avigliano Umbro hanno voluto rendere omaggio al Comitato Croce Rossa Avigliano Umbro con una targa a riconoscimento dell'impegno durante la pandemia. «Una squadra -ha commentato il sindaco di Avigliano Luciano Conti- fra dipendenti e volontari, che in questi mesi di pandemia ha speso tutte le proprie energie per dare supporto all'intero territorio». Dalle attività di soccorso, ai trasporti ordinari, al gestione logistica del punto vaccinale al centro fiere, i ragazzi e le ragazze coordinati della Cri Avigliano, coordinati dal loro presidente Matteo Sciarrini, non hanno lesinato risorse e mezzi per far fronte nel miglior modo possibile a tutte le necessità che via via si sono presentate, #inarrestabili. «Quasi ogni giorno -ha precisato Sciarrini -abbiamo in campo 27 persone fra volontari e dipendenti, 6 ambulanze fra soccorso e trasporti ordinari». Uno spiegamento di forze fuori dal comune che ogni giorno indossa la divisa e si rende disponibile per i vari servizi. «Ieri abbiamo raggiunto il 95% della copertura vaccinale delle persone fra i settanta e i cento anni -ha dichiarato il sindaco di Montecastrilli Fabio Angelucci- in questi giorni abbiamo stabilito il record personale di 250 vaccinazioni in poche ore, un risultato che ci rende orgogliosi e ci fa capire come la strada della cooperazione sia quella giusta. A questo proposito ormai da tempo abbiamo unito le forze dei due comuni (Montecastrilli e Avigliano ndr). Non c'è più mio o tuo, ma solo il bene delle persone». Una presenza costante, attiva e rassicurante quella della Cri sul territorio. «Ai sindaci -ha chiuso Paolo Scura, presidente regionale Cri - il merito di aver compreso, a noi l'onere e l'onore di stare vicino alle persone quando serve». 

Domenica 9 Maggio 2021, 18:36 - Ultimo aggiornamento: 10 Maggio, 09:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA