Anzio, 40 anni di rugby nel libro della Neroniana Anzio Trotters Club

Sabato 14 Luglio 2018
Una storia di rugby e di passione di una società di provincia, nata per la passione contagiosa di un giocatore, fidanzato della sorella di quello che sarebbe diventato il primo presidente.

Il seme del rugby gettato ad Anzio, la città nota per lo sbarco degli alleati, e una storia lunga 40 anni, racchiusa nelle pagine di un libro di ricordi, aneddoti, immagini d'epoca, persino la “cronaca” di una stagione racchiusa in minuziosi racconti. E poi i cartellini dei tesserati, i presidenti che si sono avvicendati, il rischio di sparire e la rinascita, chi purtroppo non c'è più, gli stemmi e i “sermoni” che ciascun rugbista conosce.



Tutto è concentrato nelle pagine di “40 anni di Rugby ad Anzio”: la nascita e un'agenda con tutti i suoi protagonisti dal 1975 al 2015, passando anche per la promozione in serie B. Il massimo campionato raggiunto. Un'idea venuta a Daniele Impallara, universalmente riconosciuto come l'uomo della palla ovale ad Anzio. Proprio dal fidanzamento della sorella con Rodolfo Francini, proveniente dall'Amatori Catania, nacque una storia fatta di tante piccole soddisfazioni. Di giocatori che hanno militato nella massima serie, dei fratelli gemelli Massimo e Marcello Cuttitta arrivati fino in Nazionale, di tanti ragazzini avvicinati al rugby.

C'è tutto questo nel libro sull'Asd Neroniana Anzio Rugby Trotters club, nel materiale raccolto anche in un dvd. Ci sono i sacrifici che si fanno in provincia per andare avanti, fino a quello di realizzare una pubblicazione e presentarla quando il quarantennale è già passato, ma tanto che fa? È bene comunque imprimerla, quella storia, lasciare un segnale, fatto di tanta – infinita – passione.

Libro e dvd sono distribuzione nel negozio di articoli sportivi per il rugby Mascas.

  Ultimo aggiornamento: 17:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA