Formula 1, GP Turchia: le pagelle. Leclerc audace senza fortuna, Sainz rimonta da campione

Formula 1, GP Turchia: le pagelle. Leclerc audace senza fortuna, Sainz rimonta da campione
di Alberto Sabbatini
3 Minuti di Lettura
Lunedì 11 Ottobre 2021, 00:27 - Ultimo aggiornamento: 17:06

Le pagelle del Gran Premio di Turchia di Formula 1.

BOTTAS 9
Strano tipo il boscaiolo! Ora che è stato scaricato dalla Mercedes per il 2022, sta disputando le sue gare più belle. In Turchia è stato perfetto: pole, corsa in testa e giro più veloce. Ha persino umiliato Verstappen che al suo confronto sembrava un pilota inconsistente.

PEREZ 8,5
Zitto zitto, la seconda guida della Red Bull si è presa il podio giungendo poco dietro Verstappen e dimostrandosi ben più veloce di Max proprio quando c’era da gestire bene le gomme. 

GP Turchia: vittoria di Bottas, Verstappen torna leader del mondiale, Ferrari quarta

LECLERC 8
La fortuna dovrebbe arridere agli audaci ma non sempre finisce così. Leclerc ha inseguito il colpaccio restando in pista con le gomme usurate, nella speranza che la pista si asciugasse per le slick. Ma l’azzardo non ha pagato. Nei primi 40 giri ha guidato da campione rispondendo colpo su colpo a Bottas e Verstappen. 

SAINZ 8
Una delle sue gare migliori. Una rimonta dal penultimo posto in griglia fino all’8° posizione con tanti sorpassi, sia di prepotenza che di astuzia. La posizione finale poteva anche essere migliore se il team non gli avesse fatto perdere 5 secondi di troppo al pit stop. 

HAMILTON 6
Anche lui si è preso il rischio di ritardare il pit stop come Leclerc. Con la differenza che ha indugiato più del ferrarista e ha litigato col box sulle gomme da montare nel finale, finendo per compiere una scelta conservativa quando era ormai troppo tardi. 

GIOVINAZZI 7
Gara tenace con tanti sorpassi. La rimonta verso il 10° posto non si è concretizzata all’ultimo giro per appena 7 decimi! Si meritava il punticino iridato. 

VETTEL 4
Come fa un pilota con 4 titoli mondiali all’attivo a commettere un errore così da principiante? Ha azzardato le gomme slick quando l’asfalto era ancora bagnato esibendosi in una serie infinita di testacoda. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA