Gp Spagna, Binotto: «Qui non ci giochiamo tutto»

Venerdì 10 Maggio 2019
«Non ci stiamo giocando tutto a Barcellona. Quello che è più importante è avere la certezza di sviluppare bene la macchina. Abbiamo spinto per avere degli aggiornamenti qui perché, visto l'avvio di stagione, bisogna cercare di recuperare e avere una macchina più forte possibile». Così il team principal della Ferrari, Mattia Binotto, ai microfoni di Sky Sport, dopo le libere a Barcellona «Stiamo inseguendo (la Mercedes, ndr.) ma c'è poca differenza, l'importante è capire come migliorare la macchina per le qualifiche e la gara - ha proseguito il responsabile del team di Maranello -. Qui eravamo davanti nei test? Era prematuro dirlo, la Mercedes era forte quanto noi, aveva fatto il nostro stesso tempo. Le macchine nel frattempo hanno avuto un loro sviluppo e rispetto a febbraio fa più caldo. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani