Roma, Fonseca: «Sono io il principale responsabile degli errori. Pedro titolare con il Cagliari, out Spinazzola»

Martedì 22 Dicembre 2020 di Gianluca Lengua
Fonseca Roma conferenza stampa

È di poche parole Paulo Fonseca alla vigilia della partita contro il Cagliari. Il tecnico ha annunciato che non ci sarà Spinazzola e che effettuerà alcuni cambi rispetto alla gara contro l’Atalanta: «Quando sbagliamo, sbagliamo tutti e principalmente io», ha detto il portoghese. Ecco la conferenza stampa integrale. 

Ripartire dopo la sconfitta. «Farò qualche cambio per poter vincere contro il Cagliari perché è importante per noi».

Calafiori, Kumbulla e Villar. «Vedremo se giocheranno, qualcuno di questi ci sarà».

Pedro. «Non ha problemi fisici e domani giocherà».

Smalling nella difesa a quattro. «È normale che Chris non ha la migliore forma fisica, ma sta migliorando. La questione della difesa a tre con lui non è vera, possiamo ricordare tante partite in cui ha giocato con tre difensori e ha fatto bene». 

La dirigenza. «Quando non vinciamo siamo sempre tutti di malumore. Lavoriamo tutti insieme per vincere».

Video

I gol nei secondi tempi. «Non si può fare una valutazione generale, bisogna analizzare partita per partita. Questi numeri, se pensiamo alle partite con Napoli e Atalanta sono veri, ma stiamo lavorando anche per migliorare le nostre prestazioni difensive durante la partita». 

Il portiere. «Quando sbagliamo, sbagliamo tutti e principalmente io. Ho fiducia totale in tutti i portieri». 

La reazione. «Ho visto una buona reazione, i giocatori hanno capito quello che ho detto».

I cambi. «Non è vero che faccio sempre i cambi dopo 70-75 minuti, li faccio quando penso sia giusto e in funzione della partita». 

Il cambio di atteggiamento. «Abbiamo capito il perché con l’analisi e abbiamo capito cosa non dobbiamo fare». 

Karsdorp e gli errori individuali. «Guardate solo l’ultimo momento, ma io ho guardato di più. Non è stato solo un problema individuale, ma collettivo: non abbiamo fatto pressione sul giocatore che fa il cross, la squadra si è abbassata molto velocemente. Io vedo l’insieme, non si può attribuire a un solo giocatore questo momento».

Spinazzola. «Non sta bene, non giocherà domani». 

Il Cagliari. «Sarà una partita diversa rispetto a settembre, sarà difficile. Vogliamo vincere, sono una buona squadra, vuole avere la palla e sono forti in contropiede. Vogliamo vincere giocando bene».

Ultimo aggiornamento: 15:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA