Città di Fiumicino, la serie D è sfumata:
esclusa dalla graduatoria dei ripescaggi

Mercoledì 29 Luglio 2015 di Ugo Baldi
Fine dei sogni. Fine dei giochi. La serie D lo Sporting Città di Fiumicino dovrà conquistarsela sul campo, vincendo il prossimo campionato di Eccellenza. Dalla Lega Dilettanti è arrivato il giudizio che si temeva e che, all'interno dello Sporting, già sapevano potesse arrivare: il Città di Fiumcino non può usufruire del ripescaggio perché ne ha già beneficiato due anni fa, quando fu ammesso in Eccellenza. La società ha annunciato che farà ricorso.

Il Dipartimento Interregionale della Lega Nazionale Dilettanti ha così ufficializzato le graduatorie di eventuale ripescaggio per il completamento dell’organico del Campionato di Serie D per la stagione sportiva 2015/2016, escludendo proprio il Città di Fiumicino, che troppi già davano in serie D con eccessiva facilità (la precedenti graduatorie erano state fatte in base alle domande di ripescaggio, che andavano esaminate nella loro totalità).

Ecco le società perdenti gli spareggi di Eccellenza ammesse in graduatoria:
1. LIVENTINA GORGHENSE punti 37,5
2. MONTICELLI punti 30,5
3. GHIVIZZANO BORGOAMOZZANO punti 26
4. CITTA’ DI SCORDIA punti 25
5. CASTIADAS punti 19

Ecco le società di serie D perdenti i play-out e retrocesse a seguito di distacco superiore agli 8 punti
1. ATLETICO S. PAOLO PADOVA punti 41
2. OLYMPIA AGNONESE punti 38
3. DERTHONA punti 30
4. FOLGORE CARATESE punti 24
5. DRO punti 22
6. CASTELFIDARDO 7

Ecco le Società di serie D retrocesse direttamente
1. VIS PESARO punti 32

Così come previsto dal comunicato ufficiale n. 1 dell’1 luglio 2015 della LND, di seguito si riportano le modalità per l’eventuale ripescaggio al Campionato di Serie D stagione sportiva 2015/2016:

- in caso di vacanza di organico, saranno ammesse, in ordine alternato, una Società della graduatoria delle perdenti gli spareggi tra le seconde di Eccellenza (I e II turno) stagione sportiva 2014/2015 e una Società della graduatoria di Serie D perdenti Play-out e retrocesse a seguito di distacco superiore a 8 punti stagione sportiva 2014/2015.

In caso di ulteriore vacanza di organico dopo aver esaurito le graduatorie relative alle Società perdenti gli spareggi tra le seconde di Eccellenza (I e II turno), s.s. 2014/2015 e alle Società di Serie D perdenti i Play out e retrocesse a seguito di distacco superiore punti 8, s.s. 2014/2015, sarà ammessa la Società di Serie D retrocessa direttamente al termine della s.s. 2014/2015, ossia VIS PESARO.

La ulteriore graduatoria riguardante le altre domande presentate dalle Società provenienti dai Campionati di Eccellenza, ma non partecipanti alla fase nazionale delle gare spareggio-promozione tra le seconde classificate di Eccellenza 2014/2015, così come di seguito specificata, sarà utilizzata solo ed esclusivamente nella eventuale disponibilità di posti e ad avvenuto esaurimento di quelle precedenti, per ulteriore carenza di organico:

1. LEGNANO punti 29
2. FRANCAVILLA CALCIO punti 20
3. ISOLA CAPO RIZZUTO punti 13
4. LIBERTAS MOLFETTA punti 11,5

Non sono state inserite in graduatoria le domande presentate dalle seguenti Società:
- FOOTBALL CLUB S. AGNELLO per aver beneficiato di ripescaggio nella stagione sportiva 2012/2013;
- SPORTING FIUMICINO per aver beneficiato di ripescaggio nelle stagioni sportive 2012/2013 e 2014/2015;
- CASARANO per aver beneficiato di ripescaggio nella stagione sportiva 2012/2013;
- TERGU PLUBIUM per aver beneficiato di ripescaggio nella stagione sportiva 2014/2015. Ultimo aggiornamento: 19:31


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Botte per buttare i sacchetti e le dispute rabbiose sul web

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma