Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

A Legnano un calendario dell'Avvento grande come un palazzo con le opere di Giosetta Fioroni

A Legnano un calendario dell'Avvento grande come un palazzo con le opere di Giosetta Fioroni
2 Minuti di Lettura
Domenica 16 Dicembre 2018, 16:17

Un gigantesco calendario dell'Avvento en plein air sta prendendo forma nel centro di Legnano, a due passi da Milano: a realizzare l'opera l'artista romana Giosetta Fioroni. Sulla parete di un palazzo di cinque piani in piazza San Magno ogni giorno viene svelata una delle 24 tessere del calendario, dal venerdi alla domenica l' appuntamento si svolge con un procedura ad effetto che richiama schiere di bambini e genitori: alle 18 due scalatori del Club Alpino Italiano vestiti da Babbo Natale si calano dalla sommità dell'edificio alto 30 metri per aprire la nuova finestra. Negli altri giorni l' apertura è fissata la mattina alle 10.

«Posso raccontare una favola ai bambini?» ha risposto Giosetta Fioroni accogliendo la proposta degli organizzatori. L'artista romana ha così realizzato 24 acquarelli 30 centimetri per 20, ognuno dei quali è stato riprodotto nel formato di tre metri per due. Protagonisti del racconto sono gli animali, resi con tocco leggero e immaginifico dalla pittrice e scultrice, tra i protagonisti dell'arte nella seconda metà del secolo scorso. Giosetta Fioroni ha colto spunti fra i suoi autori preferiti, da Kafka a Plath, da Coetzee e Maupassant, all'amica Anna Maria Ortese. I disegni sono stati collocati sulla struttura in ponteggi e microfilato blu a coprire i 388 metri quadrati della parete che resta illuminata tutta la notte. L' ultima casella sarà svelata il 24 dicembre, che coincide proprio con il compleanno della pittrice, di cui lo scorso settembre si è chiusa al Museo del Novecento di Milano la grande mostra antologica. L'idea è di Flavio Arensi, direttore artistico iniziative culturali comune di Legnano: «Volevamo uscire dai musei - spiega - e portare l'arte fuori pensando ai bambini legati al calendario dell'Avvento che regala un cioccolatino ad ogni apertura mentre si avvicina il Natale
».

© RIPRODUZIONE RISERVATA