Fantasmi e segreti nella casa di corso Trieste nel libro di Cristina Bruscaglia, il 9 dicembre all'Enoteca Letteraria

Venerdì 7 Dicembre 2018
Un passato di fantasmi, una famiglia eccentrica che vive in un villino dei primi del '900 del quartiere Trieste, così Cristina Bruscaglia nel suo ultimo libro "La casa di Corso Trieste" racconta come la natura umana possa essere fragile e forte. Una sotria narrata su un'agenda sulla quale la protagonista ha segnato, senza saperlo, il destino che la porterà scoprire ciò che la memoria non ha avuto la forza di trattenere.

La scrittrice, disegnatrice presso l'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, ha vinto il concorso "Scrivi un racconto con Baricco", racconterà e leggerà qualche passo del suo libro domenica mattina 9 dicembre alle 11 all'Enoteca Letteraria in Via San Giovanni in Laterano 81. 
Ultimo aggiornamento: 21:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Fare il vento è un modo di dire per dire che non si paga al ristorante

di Mauro Evangelisti