Tennis&Friends, quando lo sport fa bene anche a chi non gioca

Sabato 13 Ottobre 2018 di Barbara Carbone

La prevenzione torna protagonista sulla terra rossa del Foro Italico che, oggi e domani, ospiterà il “Villaggio della Salute” di “Tennis&Friends”. La manifestazione, giunta alla sua ottava edizione, vede ogni anno celebrità, manager e medici scendere in campo per giocare la partita più importante, quella della salute. Benessere, sport, solidarietà e spettacolo si fondono con un obiettivo comune: avvicinare i cittadini alla prevenzione. Il villaggio quest’anno rinnova e amplia l’area sanitaria con uno spazio di oltre 20.000 mq che si articolerà in 29 aree specialistiche, 109 postazioni sanitarie e 30 ecografiche. 
 

 

L’equipe medica si pregia del professor Fiorenzo Nardone De Cicco, aggregato all’Università Cattolica di Roma alla Clinica Ostetrica e Ginecologica e Direttore del Centro Endometriosi del Policlinico Agostino Gemelli. A sostegno dell’iniziativa circa 400 figure professionali tra medici e operatori sanitari della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS, da specialisti dell’Aeronautica Militare, della Polizia di Stato, dell’Istituto di Medicina e Scienza dello Sport del CONI e della ASL Roma 1, eseguiranno gratuitamente visite specialistiche ed esami diagnostici. L’iniziativa può contare anche su altri illustri nomi come Giovanni Scambia, Riccardo Masetti, Alfredo Pontecorvi, Antonio Rebuzzi, Angelo Santoliquido e Antonio Gasbarrini. 

Molto atteso il “Torneo Tennis Celebrity” nei quali a sfidarsi a colpi di racchetta saranno tra gli altri: Rosario Fiorello, Paolo Bonolis, Lorella Cuccarini, Maria De Filippi, Albano Carrisi, Mariagrazia Cucinotta, Giorgio Panariello, Fiorella Mannoia. I numeri raggiunti da Tennis&Friends raccontano una storia di successo. In otto anni sono state raggiunte oltre 120.000 persone e realizzati 45.000 check up gratuiti. «Una diagnosi precoce non solo salva una vita, ma riduce anche i costi del Sistema Sanitario Nazionale - ha detto Giorgio Meneschincheri, direttore medico delle relazioni esterne della Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS, specialista in Medicina preventiva -. Tennis&Friends è nato con l’obiettivo di vincere la resistenza comune da parte della maggior parte della popolazione di sottoporsi ad esami diagnostici per il timore di scoprire patologie». 

Ultimo aggiornamento: 17:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Tutti in fila per la macchina mangia-plastica (che però è rotta)

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma