Il compleanno di Conticini come un set tra brindisi e musica

Sabato 12 Gennaio 2019 di di Gustavo Marco Cipolla

Ha scelto Instagram Paolo Conticini per condividere e festeggiare con fan e follower attraverso le stories i suoi “trent’anni più venti di esperienza”. Un compleanno da fascinoso cinquantenne che ama i social. Di ritorno a Roma da Reggio Emilia, dove era in scena con il musical “Mamma mia!” accanto a Luca Ward e Sergio Muniz per la regia di Massimo Romeo Piparo, l’attore ha invitato amici e colleghi in un suggestivo spazio sensoriale di via Cassia e ad accogliere gli ospiti, con la press agent Paola Comin e Roberto Fantauzzi, è uno scenografico giardino illuminato che incanta Mara Venier pronta a filmare con lo smartphone da brava instagrammer.
 

 

E la zia Mara si diverte a cantare i classici della canzone italiana improvvisando poi un “Tanti auguri a te” al bacio. Tra le note di “Acqua e sale” e la voce di Laura Di Mauro accompagnata live al pianoforte, nel locale dal design contemporaneo con pareti specchiate e candele bianche sui tavoli che creano un’atmosfera raffinata, arrivano gli “Amici come prima” Christian De Sica e Massimo Boldi che, dopo la reunion nell’ultimo cinepanettone natalizio, non perdono l’appuntamento dell’affezionato compagno di set. «Ciao 40 anni! Sono stato benissimo con voi, tra poche ore si volta pagina ed è come se la vita iniziasse da un altro punto. Almeno io la sento così. Certo il numero mi fa riflettere ma quello che provo è tanta voglia di affrontare il futuro con entusiasmo. Viva la vita!», scrive Conticini sui social con tanto di hashtag #50sfumaturedigrigio che manda in estasi le sue ammiratrici.
Ci sono il regista Neri Parenti e signora, Rossella Izzo, Luca Manfredi, Federico Moccia, Chiara Giordano, Pino Ammendola mentre Massimo Boldi, con la bionda e misteriosa Arianna, ne approfitta dopo i selfie per cantare “Only you” e, “bailando bailando”, lanciarsi in danze sfrenate. Ecco Andrea Roncato e Nicole Moscariello, Jacopo Sarno e Benedetta Imperatore, Christian Marazziti, Sebastiano Vinci.
 

Ultimo aggiornamento: 13 Gennaio, 15:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Una mattina in ospedale a leggere libri ai bimbi malati

di Pietro Piovani