Teatro Olimpico, dottori clown e amici vip: insieme per regalare un sorriso ai bambini

Martedì 11 Dicembre 2018 di Federica Rinaudo
Al posto di Babbo Natale, e dei sui amici elfi, è stata una piccola e coloratissima tribù di clown dottori ad accogliere le centinaia di bambini arrivati ieri sera con i genitori al teatro Olimpico per assistere alla IX edizione dello spettacolo di solidarietà “Ridiamoci su”, evento di sensibilizzazione per il diritto alla salute dei più piccoli e di raccolta fondi a favore delle attività associative della Onlus Andrea Tudisco. Un’iniezione di allegria con i nasi rossi sparsi nel foyer, tra una manciata di palloncini pronti per essere gonfiati ed assumere varie forme, il loro sorriso più bello e lo stetoscopio al collo “che serve per ascoltare la musica”.
 
 

Una serata all’insegna dell’amicizia, della voglia di stare insieme, di condividere anche le difficoltà con uno spirito positivo. Platea super gremita così come super affollato è stato il palco: tanti, infatti, gli artisti venuti anche quest’anno a portare il proprio contributo ad una causa importante con lo scopo permettere il mantenimento delle strutture di accoglienza della onlus, in grado di ospitare gratuitamente le famiglie dei piccoli pazienti affetti da gravi patologie, garantire il loro diritto alla salute e l’assistenza necessaria quando sono costretti a recarsi in strutture lontane dalla propria abitazione.

Il sipario si apre con l’ingresso di Max Giusti e la bellissima Flora Canto, in elegante abito lungo di colore nero, conduttori della serata, con il sempre presente Max Biaggi, che non manca di portare il suo saluto e divertito all’idea di fare da spalla. Ridere a pieni polmoni è la ricetta suggerita da Antonio Giuliani, che sfodera uno dietro l’altro i suoi cavalli di battagli, seguito dall’inossidabile duo Pablo & Pedro. A sensibilizzare i partecipanti arrivano anche Beppe Fiorello, che intona l’eterna “Volare” seguito da un coro di voci, e Neri Marcorè con alcuni brani tratti dal suo repertorio e poi un’inedito duetto in coppia con Serena Rossi.

A dispensare buonumore in musica, con i suoi mille volti, ecco Andrea Perroni, ma ci sono anche Ringo, Camilla Filippi, Barbara Foria e Samuel Peron con Samanta Togni che incantano grandi e piccini con un’appassionante tango. E nel gran finale un doveroso omaggio a due grandi pilastri dell’associazione, purtroppo scomparsi, Nicola Tudisco, creatore dell’associazione in memoria del piccolo Andrea insieme alla moglie Fiorella Tosoni, e Fabrizio Frizzi, amico della coppia e affezionato mattatore di numerosi edizioni della kermesse.
Ultimo aggiornamento: 13:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze con i figli: ostaggi della trap in auto e pure delle dritte degli youtuber

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma