Amici e divi per la notte delle Ladyvette, e il Teatro Off Off diventa il tempio dello swing

Mercoledì 19 Dicembre 2018 di Roberta Marchetti
Violante Placido nella foto di Leonardo Puccini

La bellezza è donna. E di belle donne l’altra sera, al Teatro Off Off di via Giulia, nel cuore di Trastevere, se ne sono viste tante per il concerto delle Ladyvette. Il trio swing ha portato in scena una selezione di brani e sketch dello spettacolo con cui da più di un anno si esibisce nei teatri italiani - “Le dive dello swing” - che celebra l’eleganza dell’universo femminile e la bellezza delle donne in ogni forma.
 

 

A riscaldarsi nel foyer, prima della performance, tra vin brulé e champagne tante celebrities. L’attrice Camilla Filippi, in stile cowgirl, fra le prime ad arrivare insieme a Stella Egitto, Valentina Romani e Marianna Di Martino. Raggiante come solo una futura mamma riesce ad essere la modella Catrinel Marlon, abito lungo e pancione, e poi ecco arrivare Violante Placido e Anna Tatangelo.

Look total black per la compagna di Gigi D’Alessio, elegantissima e sempre in prima fila quando si tratta di serate al femminile. «Il segreto della bellezza di una donna è sempre una questione interiore - spiega - Quando stai bene con te stessa stai bene anche con gli altri, è quella la vera potenza. Con le donne ho un rapporto bellissimo, anche il fatto di essere mamma mi rende più vicina a tutte loro».

Tra gli ospiti anche Pino Strabioli, il conduttore Fabrizio Maffei con sua moglie Roberta, Marco Zingaro, Stefano Lodovichi, Alessandro Fella, Marius Bizau e Miguel Gobbo Diaz, alias Malik Soprani, l’ispettore “rivale” di Claudio Amendola nella fiction “Nero a metà”. «Ci si deve ricordare tutti i giorni quanto è importante la donna - ribadisce l’attore - Se qualcuno se ne dimentica, come ultimamente purtroppo succede, deve guardare come è nato, da una madre, e capire il potere che hanno le donne».

Ultimo aggiornamento: 16:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Tutti in fila per la macchina mangia-plastica (che però è rotta)

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma