Ladyvette "in tre" alla Cometa: in scena le dive dello swing

Domenica 10 Marzo 2019 di Roberta Savona

"In Tre" è il nuovo spettacolo de Ladyvette, il trio delle dive swing amate dal pubblico, che le accoglie al Teatro della Cometa con grandi sorrisi, tra applausi che continueranno fino al prossimo 24 marzo, dove il trio rimarrà in scena con la regia di Massimiliano Vado e la supervisione artistica di Lillo Petrolo. Voci off sono Michela Andreozzi e lo stesso Petrolo, che aggiungono alle tre artiste dal sapore vintage, quella nota comica e contemporanea che le riporta alla modernità.
 

 

In Via del Teatro Marcello le Ladyvette, al secolo Teresa Federico (Sugar, la rossa), Valentina Ruggeri (Pepper, la mora) e Francesca Nerozzi (Honey, la bionda), sono in tre e su questo non c'è dubbio. Come non c'è dubbio che la loro capacità di essere una la prosecuzione una dell'altra sia per loro una conseguenza del tutto naturale, nonostante le differenze fisiche che al contrario degli abiti di scena sempre uguali, le rendono uniche e distinguibili agli occhi del pubblico che ormai ha imparato a riconoscerle. E quando il pubblico ti riconosce, si è ad un passo dal grande salto verso il successo.

Sul palco con loro anche il maestro Roberto Gori, che ha curato le musiche insieme ad Andrea Filippucci. Motivetti che ti entrano in testa e che accompagnano un contralto, un mezzo soprano ed un soprano perfettamente amalgamate tra loro, mentre gambe e braccia si muovono a tempo delle coreografie disegnate da Irma Di Paola e dalla stessa Nerozzi che, insieme alle due colleghe dive in scena, si diverte tra i tavoli di un locale che diventa il trampolino di lancio artistico del progetto Ladyvette, pronte a saltar dietro i separè illuminati, scelti dallo scenografo Mauro Paradiso, da cui nascono divertenti ombre hitchcockiane.

In questo nuovo spettacolo scritto da Teresa Federico, Fausto Brizzi e Lillo Petrolo, le tre dive sembrano prevedere il futuro auspicando un'esibizione all'Ariston in veste di super ospiti nella serata conclusiva del celeberrimo Festival di Sanremo. Uno di quei momenti destinato a chi ormai il successo lo porta in tasca, toccandolo con mano ogni qual volta gli va. E così va in scena l'apice di una carriera nata per caso, tra i tavoli di un bar, in cui tre sconosciute si ritrovano a caccia di un lavoro o di un provino, che importa. Quel che importa è che insieme le tre sono una gioia per gli occhi e per le orecchie, con tre tonalità a formare un perfetto triangolo vocale impreziosito da quei tre deliziosi sorrisi che un palco importante se lo meritano, guadagnandoselo esibizione dopo esibizione.
 
Dalle prime file giungono gli applausi di Elda Alvigini, che ha preso parte alla serata come ospite attivo nello spettacolo, in cui si è cimentata come presentatrice. Subito accanto l'attrice Silvia D'Amico e poi Tiziana Etruschi e Michela Andreozzi arrivata con Marco Zingaro, con cui è in tournée con Figlie di Eva, spettacolo in cui recitano insieme a Maria Grazia Cucinotta e Vittoria Belvedere. Arrivano anche Maria Rosaria Omaggio, Daniela Terrieri, Sarah Biacchi, Stefano D'Orazio, Fausto Brizzi e Christian De Sica, e poi ancora il musicista Piji e il regista Alessandro Sena. Infine gli attori Simone Colombari e Claudia Potenza, entrambi reduci dal grande successo di Non Mentire, fiction mediaset in cui hanno recitato accanto a Greta Scarano e Alessandro Preziosi.
 

Ultimo aggiornamento: 22:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La generazione che snobba i motorini e pure i bolidi

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma