Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Amici Celebrities: Maria De Filippi conduce al posto di Michelle Hunziker

Amici Celebrities: Maria De Filippi, giudice speciale, ruba la scena e conduce al posto di Michelle Hunziker
di Ida Di Grazia
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 16 Ottobre 2019, 22:41 - Ultimo aggiornamento: 17 Ottobre, 13:04

Amici Celebrities: Maria De Filippi, giudice speciale, ruba la scena e conduce al posto di Michelle Hunziker. Il crossover tra le due conduttrici era inevitabile, ma durante la semifinale che stiamo seguendo in diretta su Leggo.it è particolarmente evidente. Amici è una creatura della De Filippi che non poteva starsene lì buona e zitta sulla poltrona.

Leggi anche > Michelle Hunziker sbotta su Instagram: «Ho chiamato Maria De Filippi per aiutarmi con Amici Celebrities? Ecco la verità»
Leggi anche > Amici Celebrities, la semifinale: giudice speciale Maria De Filippi. Tutti contro tutti




Se fosse dipeso dalla Hunziker, la prima manche di Amici Celebrities si sarebbe conclusa nel giro di una mezzorettta. Michelle è una grande professionista dal talento indubbio, ma in questo caso sembra un pesce fuor d'acqua, avere poi in studio Maria De Filippi proprio non ha aiutato. E' lei l'unica padrona di casa, crea dinamiche, chiede agli altri giudici di intervenire, stuzzica i concorrenti, inevitabilmente conduce e Michelle non può far altro che restare a guardare. Dobbiamo però ricordare che la Hunziker è entrata a programma già avviato, una modalità inusuale che anche Maria ha voluto sottolineare: «Michelle doveva essere qui dall'inizio, l'abbiamo detto tante volte, ma era impegnata con Striscia la Notizia, solo per questo è entrata dopo».
 

 


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA