Clima: 150 grandi imprese, taglio emissioni Ue almeno 55%

Giovedì 17 Settembre 2020
Clima: 150 grandi imprese, taglio emissioni Ue almeno 55%

BRUXELLES - I leader politici europei dovrebbero appoggiare un obiettivo di riduzione delle emissioni di gas serra al 2030 di almeno il 55% rispetto ai livelli del 1990. È l'appello pubblicato in una lettera aperta firmata da oltre 150 amministratori delegati di aziende e investitori di scala globale, tra cui Ikea, Deutsche Bank, Unilever, H&M, Google, Edf, Enel, Danieli, Erg e Apple.

"Gli investimenti nella decarbonizzazione sono positivi per l'economia", si legge nella lettera e "serve un approccio lungimirante" per sostenerli. La presa di posizione arriva alla vigilia del discorso sullo Stato dell'Unione di Ursula von der Leyen, in cui la presidente della Commissione europea annuncerà i nuovi target clima dell'Ue per i prossimi 10 anni. La presidente dovrebbe proprio indicare il 55% come nuovo target.

Ultimo aggiornamento: 09:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA