STATI UNITI

Vince alla Lotteria 80 milioni e chiede il divorzio alla moglie: ora le dovrà metà dei soldi

Sabato 22 Giugno 2019
1
Vince alla Lotteria 80 milioni e chiede il divorzio alla moglie: ora le dovrà metà dei soldi

Un uomo che ha aveva vinto la cifra enorme di 80 milioni di dollari nella lotteria degli Stati Uniti proprio mentre otteneva il divorzio adesso dovrà dare la metà delle sue vincite alla moglie, lo ha stabilito un tribunale. Il giudice ha detto che Richard Anthony Zelasko, 50 anni, deve dividere le vincite con la sua allora moglie Mary Elizabeth, 48 anni, perché si ritiene che il denaro facesse parte della "proprietà coniugale".

Gratta e vince 5 milioni (spendendo 20 euro), l'incredibile reazione del fortunato in tabaccheria
 


La coppia di Pontiac, nel Michigan negli Stati Uniti, si è sposata nel 2004, come rivela il britannico The Sun, ma la moglie ha poi presentato la domanda per divorziare nel settembre 2011, come dimostrano i documenti del tribunale. Due anni dopo la presentazione dei documenti di divorzio, Zelasko ha intascato il montepremi vincendo il jackpot del gioco Mega Millions, 38 milioni di dollari dopo tasse e detrazioni. Anche se la coppia si è separata proprio al momento dell'acquisto del biglietto, il giudice ha stabilito che le vincite dovrebbero essere condivise congiuntamente. Il tribunale ha dichiarato che il denaro dovrebbe essere condiviso perché "non era probabilmente il primo biglietto della lotteria che l'imputato aveva acquistato durante il matrimonio", e "poiché le perdite durante il matrimonio sono state sostenute congiuntamente, quindi le vincite dovrebbero essere condivise congiuntamente".

Ha aggiunto: "È vero che l'imputato ha speso un dollari per acquistare il biglietto della lotteria vincente, tuttavia il dollaro speso è stato probabilmente il denaro coniugale e, come tale, un investimento congiunto". Durante il loro matrimonio Mary Elizabeth ha guadagnato tra 100.000 e 120.000 dollari all'anno come addetta nelle vendite pubblicitarie di Conde Nast mentre Zelasko ha guadagnato 36.000 dollari all'anno. I documenti mostrano anche che Zelasko non ha contribuito con i soldi delle sue vincite alla cura dei tre figli della coppia prima di essere ordinato da un tribunale di farlo. Nel 2013 Mary Elizabeth aveva ricevuto 15 milioni di dollari della lotteria, ma Zelasko aveva combattuto la sentenza da allora, ma una Corte d'Appello nel Michigan ha confermato la sentenza iniziale della scorsa settimana. Nel 2014 un tribunale ha assegnato a Mary Elizabeth un sussidio mensile di mantenimento del figlio dal suo ex marito di oltre 7.000 dollari.

Ultimo aggiornamento: 17:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Autobus a Roma, le trovate degli utenti per sopravvivere ai disagi

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma