CORONAVIRUS

Coronavirus, l'appello di Vasco Rossi: «Questa è una guerra, restate a casa»

Lunedì 9 Marzo 2020
«Ragazzi, la cosa è seria. Questa è una vera guerra. Dovete seguire le direttive per non aggravare
la situazione. Per il bene vostro e degli altri è il momento di combattere anche contro se stessi per avere un comportamento intelligente e responsabile». Anche Vasco Rossi, con un post su Instagram, ha aderito alla campagna #iorestoacasa.

Pubblicando la foto di uno striscione di sostegno a medici e  infermieri, il cantante ha aggiunto: «Un abbraccio forte e un ringraziamento speciale a tutte le infermiere, gli infermieri i medici e tutto il personale sanitario impegnato in prima linea che in questo momento sta affrontando con coraggio e grande
impegno questa gravissima situazione».

  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani