Dal 2 ottobre Luca Parmitano al comando della ISS. E' la prima volta per un italiano

Giovedì 26 Settembre 2019
Da mercoledì 2 ottobre il Colonnello astronauta dell'Aeronautica Militare Luca Parmitano, alla sua seconda missione di lunga durata, assumerà il comando della Stazione Spaziale Internazionale (ISS). L'astronauta in forza all'Agenzia Spaziale Europea (ESA) sarà così il primo italiano e il terzo europeo a capo dell'ISS, dopo il belga Frank De Winne nel 2009 e il tedesco Alexander Gerst nel 2018. Il prossimo mercoledì Luca Parmitano riceverà così ufficialmente il testimone dal russo Alexei Ovchinin: con il passaggio di consegne prenderà il via la Expedition 61, mentre la missione Beyond dell'Esa entrerà nella sua seconda parte.

AstroLuca, come oramai affettuosamente conosciuto, indosserà i panni del comandante dell'equipaggio per quattro mesi, proprio in un periodo di grande attività sulla ISS. Per novembre sono già infatti in programma delle passeggiate spaziali per prolungare la vita dello spettrometro AMS-02, ovvero il "cacciatore" di antimateria installato nel 2011 e a fine novembre lo stesso Parmitano dovrà comandare da remoto un robot sulla Terra per raccogliere campioni geologici nell'esperimento Analog-1.

L'astronauta italiano era partito per questa missione, denominata appunto Beyond, il 20 luglio scorso alle 18,28, ora italiana, dalla rampa di lancio numero 1 del cosmodromo di Baikonur, in Kazakhstan, a bordo della capsula Soyuz Ms-13 spinta dal lanciatore Soyuz Fg. Con lui astronauta americano della Nasa Andrew Morgan e il cosmonauta Alexander Skvortsov, dell'Agenzia Spaziale Russa Roscosmos. Parmitano è stato il primo italiano ad effettuare un'attività extraveicolare (EVA) il 9 luglio 2013, con 6 ore e 7 minuti di passeggiata nello spazio. Ultimo aggiornamento: 2 Ottobre, 02:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma