Bimbo di tre anni con pene da adulto: operato in India

Giovedì 3 Ottobre 2013 di Federico Tagliacozzo
Un bimbo di tre anni in India è stato operato chirurgicamente perché affetto da pubertà prematura. Il piccolo già da quando aveva un anno e mezzo aveva mostrato caratteri della pubertà come la comparsa dell’acne e l’abbassamento della voce. La notizia è stata pubblicata su The Times Of India.

I medici del Jawaharlal Institute of Postgraduate Medical Education and Research di Puducherry, in India hanno operato il piccolo al cervello. Secondo quanto raccontato dai genitori, il bambino stava attraversando una fase di cambiamenti fisici ed emotivi: i genitali erano aumentati di volume e il suo comportamento era diventato sempre più aggressivo. I medici che lo hanno preso in cura, hanno constatato nel paziente un eccesso di ormoni maschili nel sangue e una quantità di tessuto eccessiva al livello dell’Ipotalamo, la parte del cervello che libera gli ormoni dalla ghiandola pituitaria.

Per due anni i dottori hanno cercato di prevenire l’arrivo della pubertà prematura attraverso delle iniezioni che però non hanno sortito gli effetti sperati. Hanno quindi optato per l’intervento chirurgico con cui hanno rimosso il tessuto in eccesso dell’Ipotalamo. Il bimbo che ora ha tre anni e qualche mese, ha risposto bene all’operazione. I valori ormonali sono scesi al normale livello della sua età.

«La pubertà prematura colpisce meno di una persona su un milione – ha dichiarato Roopesh Kumar, medico che ha guidato il team dei medici dell’ospedale – In genere le bambine precoci possono iniziare la pubertà a otto anni, i maschi a nove. Se diagnosticato all’insorgere dei primi sintomi, questo disturbo può essere curato efficacemente con una terapia farmacologica o con un intervento chirurgico”. Kumar ha poi affermato che il bambino operato non dovrebbe avere bisogno di ulteriori cure. Ultimo aggiornamento: 5 Ottobre, 11:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Under 15, l’approccio in disco benedetto dal like dell’amica

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma