Variante Delta, allarme in Gran Bretagna: la revoca delle restrizioni slitta di un mese

Variante Delta, allarme in Gran Bretagna: la revoca delle restrizioni slitta di un mese
2 Minuti di Lettura
Lunedì 14 Giugno 2021, 07:34 - Ultimo aggiornamento: 10:10

Alla fine è successo: il rinvio oltre il 21 giugno della revoca delle restrizioni anti-Covid in Gran Bretagna è stato formalizzato: lo rende noto la Bbc, citando fonti dell'esecutivo di Londra secondo cui la decisione è stata sottoscritta da esponenti di spicco del governo. Le norme attualmente in vigore, secondo quanto si apprende, resteranno valide per altre quattro settimane a partire da quella data.

La decisione implica tra le altre cose che i locali notturni resteranno chiusi e che la gente sarà incoraggiata a continuare il lavoro a distanza dove possibile, rende noto l'emittente britannica.

Covid, per i vaccinati o i guariti attenti all'abbronzatura: pelle più debole, ecco i rischi al sole

Mascherine? Non è tempo di toglierle. L'infettivologo: «Anche all'aperto bisogna stare distanti»

Il rinvio verrà annunciato ed illustrato con una conferenza stampa in giornata dal premier Boris Johnson. La proroga delle restrizioni sarà oggetto di un voto alla Camera dei Comuni.

Molti scienziati hanno chiesto che la riapertura venga posticipata per consentire a più persone di essere vaccinate e ricevere seconde dosi, per l'aumento della variante Delta. Un ritardo consentirebbe anche di lavorare di più sul fatto che i vaccini stiano indebolendo il legame tra infezioni e ricoveri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA