Covid, nel Lazio una persona su 75 oggi è positiva. E una su 33 lo è stata da inizio epidemia

Covid, nel Lazio una persona su 75 oggi è positiva. E una su 33 lo è stata da inizio epidemia
di Mauro Evangelisti
3 Minuti di Lettura
Giovedì 7 Gennaio 2021, 16:37 - Ultimo aggiornamento: 17:45

Nella Capitale non ci sono mai state così tante persone con l'infezione del coronavirus in corso come in questi giorni. Se a Roma vi trovate in un luogo pubblico con 35 persone, almeno una è positiva o lo è stata da quando è cominciata la pandemia. Ma su 75 cittadini di Roma e del Lazio, uno è positivo proprio in questo momento e si trova in ospedale o in isolamento. E questi numeri considerano solo coloro che hanno fatto il tampone, è presumibile che vi sia una parte della popolazione che è infetta e asintomatca senza saperlo.

Nuovo Dpcm, da lunedì tornano i colori delle Regioni: dal Lazio al Veneto ecco quali possono diventare arancioni

La situazione

Questi dati danno l'idea di quanto stia circolando in questi giorni il virus a Roma e nel Lazio. Per numero di persone attualmente positive il Lazio è secondo solo al Veneto: sono 78mila.. Di questi, in ospedale si trova il 4.1 per cento, gli altri sono in isolamento domiciliare. Un numero così alto di attualmente positivi, benché il Lazio sia solo al sesto posto come casi totali (posizione che diviene ancora più bassa se si fa il rapporto con il numero di abitanti) ha una spiegazione: l'epidemia di Sars-CoV-2 a Roma e nel resto del Lazio si è concentrata soprattutto nell'ultimo quadrimestre del 2020, non è stata spalmata su tutto l'anno.

In totale, nel Lazio sono stati uno su 33 i cittadini che hanno avuto contatto con il virus, uno su 35 se si considera solo la provincia di Roma. Dal conto mancano ovviamente coloro che sono stati positivi senza saperlo e questo potrebbe comunque velocizzare il raggiungimento di un numero elevato di persone immunizzate, perché ai vaccinati andranno sommati coloro che già hanno sviluppato gli anticorpi perché sono stati positivi.



 

© RIPRODUZIONE RISERVATA