BOLLETTINO

Coronavirus Italia, il bollettino: 479 nuovi casi e 4 morti ma meno tamponi di ieri. Picco di contagi in Veneto, Lazio e Lombardia

Domenica 16 Agosto 2020
1
Coronavirus, il bollettino: 479 nuovi contagi, il Lazio è la Regione con più positivi

Sono 479 i nuovi casi di coronavirus in tutta Italia: un dato in calo rispetto a quello di ieri (629), secondo il nuovo bollettino diffuso il 16 agosto. Ma sono significativamente diminuiti anche i tamponi fatti: 36.807, quasi 17mila in meno di ieri. Quattro le vittime, dato analogo al giorno precedente. Veneto (78) , Lazio (68) e Lombardia (61) in testa tra le regioni col maggior numero di nuovi positivi. Nessun caso in Basilicata, Molise e Valle d'Aosta. I casi totali salgono a 253.915. Questi i dati del ministero della Salute.

Coronavirus Lazio, il bollettino: casi ancora in aumento. 68 nuovi positivi in 24 ore, uno su tre per rientri da vacanze
Covid, un bambino di 5 anni ricoverato in terapia intensiva a Padova
 

Lazio, altri 68 casi da ieri

Ancora in salita i nuovi contagi nel Lazio. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati altri 68 casi (10 in più del 15 agosto) e zero decessi. Dei nuovi casi circa un terzo riguardano un cluster in una casa di cura (Asl Roma 1) e un altro terzo sono casi di importazione o riguardano giovani di rientro da vacanze: 7 casi di rientro da Malta, tre casi da Croazia, tre casi da Ucraina, tre casi da Spagna (uno da Formentera), tre casi da Grecia (Corfu’), un caso da Romania e un caso da Libano. 

Veneto, 78 nuovi contagi: è il dato più alto tra le Regioni
Sono 78 i nuovi casi di contagio da Coronavirus in Veneto nelle ultime 24 ore. Il totale dei positivi dall'inizio dell'epidemia sale a 21.210. Resta fermo invece il conteggio delle vittime, 2.096 (tra ospedali e case di riposo). Lo si apprende dal bollettino della Regione. I pazienti ricoverati nei normali reparti ospedalieri sono 117 (+1), quelli in terapia intensiva 5, invariati questi ultimi rispetto a ieri. In discesa invece il dato dei soggetti in isolamento domiciliare fiduciario, 6.394 (-91).

Coronavirus, nel mondo 294.000 nuovi casi in 24 ore. L'Oms: «Mai così tanti da inizio pandemia»

Umbria, tre nuovi casi da ieri
Sono tre (ieri 13 ) i nuovi casi di coronavirus registrati in Umbria nell'ultimo giorno, 1.548 totali. Secondo i dati della dashboard della Regione c'è però anche un nuovo ricovero, all'ospedale di Perugia, 11 totali, uno in terapia intensiva. Rimangono 80 le vittime. Nell'ultimo giorno sono stati eseguiti 206 tamponi.

Liguria, 12 casi in 24 ore
Sono 12 i nuovi casi di covid-19 rilevati nelle ultime 24 ore in Liguria. Lo rende noto il bollettino della Regione spiegando che sono stati registrati anche due ricoveri in più negli ospedali rispetto a ieri, con tre persone in terapia intensiva. Tra i nuovi positivi ci sono 5 casi nel Genovese scoperti dopo le segnalazioni a dipartimento di prevenzione, e tra loro un turista. Altri sette casi sono nel Savonese: tre in strutture sociosanitarie e quattro scoperti tra i contatti di casi confermati. Tre di loro nel focolaio di una grigliata del 1ø agosto a Quiliano.

Friuli Venezia Giulia: 201 positivi, 7 più di ieri
«Le persone attualmente positive al Coronavirus in Friuli Venezia Giulia sono 201 (7 più di ieri). Tre pazienti risultano in cura in terapia intensiva e 3 sono invece i ricoverati in altri reparti. Non si sono registrati nuovi decessi (348 in totale)». Lo comunica il vicegovernatore con delega alla Salute della Regione Friuli Venezia Giulia. «Oggi sono stati rilevati 8 nuovi contagi, di cui 6 hanno origine da fuori regione; quindi, analizzando i dati complessivi dall'inizio dell'epidemia, le persone risultate positive al virus sono 3.507: 1.431 a Trieste, 1.079 a Udine, 762 a Pordenone e 232 a Gorizia, alle quali si aggiungono tre persone da fuori regione. I totalmente guariti ammontano a 2.958, i clinicamente guariti sono 5 e le persone in isolamento 190. I deceduti sono 197 a Trieste, 77 a Udine, 68 a Pordenone e 6 a Gorizia».
 


Emilia-Romagna, 51 nuovi casi
Salgono di 51 i casi di coronavirus in Emilia-Romagna nelle ultime 24 ore, in calo dopo i 71 casi registrati nel giorno di Ferragosto: dei nuovi positivi il bollettino della Regione evidenzia che 31 sono asintomatici ed emersi per le attività di screening sul territorio, mentre 19 sono i contagi legati a persone, per lo più ragazzi, rientrati da vacanze. La maggior parte dei nuovi contagi si concentra nelle province di Reggio Emilia (15) e Modena (9): per 13 casi si tratta di ragazzi tornati da viaggi. Rientri non solo da Croazia, Grecia, Malta e Spagna - Paesi per i quali è obbligatorio fare un tampone al rientro - ma anche da altre località italiane e da Paesi come Marocco e Messico. Da ieri sono stati effettuati in regione oltre 3800 tamponi e più di mille test sierologici. I casi attivi sono 1805. Nessuna nuova vittima. Restano quattro i pazienti in terapia intensiva e scende ancora il numero di quelli ricoverati negli altri reparti Covid: 74 (-1).

Toscana, 34 contagi da ieri
In Toscana sono 10.833 i casi di positività al Coronavirus, 34 in più rispetto a ieri (10 identificati in corso di tracciamento e 24 da attività di screening). I nuovi casi sono lo 0,3% in più rispetto al totale del giorno precedente. Stabili i guariti a quota 9.028 (83,3% dei casi totali). I test eseguiti hanno raggiunto quota 469.408, 1.933 in più rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono oggi 667, +5,4% rispetto a ieri. Oggi non si registrano nuovi decessi. Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi, domenica 16 agosto, sulla base delle richieste della Protezione civile nazionale - relativi all'andamento dell'epidemia in Toscana. L'età media dei 34 casi odierni è di 41 anni circa e, per quanto riguarda gli stati clinici, il 54% è risultato asintomatico, il 27% pauci-sintomatico , il 14% con sintomatologia lieve e il 5% con sintomatologia severa.Sono 9 i casi rientrati dall'estero, di cui 6 per motivi di vacanza (più 1 contatto). 4 casi sono invece relativi a rientri in toscana da altre città d'italia (più 4 contatti), 2 infine i casi collegati al cluster della discoteca Seven Apples Si ricorda che a partire dal 24/06/2020, il Ministero della Salute ha modificato il sistema di rilevazione dei dati sulla diffusione del Covid-19. I casi positivi non sono più indicati secondo la provincia di notifica bensì in base alla provincia di residenza o domicilio. Di seguito i casi di positività sul territorio con la variazione rispetto a ieri. Sono 3.381 i casi complessivi ad oggi a Firenze (3 in più rispetto a ieri), 581 a Prato (2 in più), 775 a Pistoia (3 in più), 1.085 a Massa (7 in più), 1.444 a Lucca (4 in più), 979 a Pisa (5 in più), 506 a Livorno (8 in più), 735 ad Arezzo (1 in più), 452 a Siena (1 in più), 424 a Grosseto. Sono 471 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni.

Lombardia, 61 casi positivi e tre morti
Sono 61 i nuovi casi positivi (33 meno di ieri) per coronavirus in Lombardia, di cui 5 'debolmente positivì e nessuno a seguito di test sierologico. I tamponi effettuati sono solo 4.882. Tre decessi portano a 16.840 il totale complessivo delle vittime dall'inizio della pandemia. Lo rende noto Regione Lombardia. Aumentano guariti e dimessi (+38). Salgono a 13 le persone ricoverate in terapia intensiva (+1), mentre scendono a 147 quelle non in terapia intensiva (-2). Per quanto riguarda le province, 25 casi si sono verificati a Milano (di cui 15 in città), 5 a Bergamo, 9 a Brescia, 2 a Lecco, 1 a Como, 3 a Mantova, 5 a Monza Brianza, 1 a Sondrio e 2 a Varese. Nessun caso nelle province di Cremona, Lodi e Pavia.

 

Fiumicino, al via i test per i passeggeri in arrivo

Puglia, 15 nuovi contagi su 1.081 test
Sono 15 i nuovi casi di Coronavirus in Puglia rilevati oggi su 1.081 test. Le persone risultate positive sono 8 in provincia di Bari, 4 in provincia di Lecce, 1 in provincia di Foggia, e 2 riguardano residenti fuori regione. Oggi non sono stati registrati decessi. «Gli 8 casi rilevati oggi nel territorio della Asl Bari - spiega il dg Antonio Sanguedolce - riguardano 3 cittadini collegati a un rientro dalla Grecia, 1 caso di contatto domiciliare, 1 caso sintomatico, 1 caso di rientro dalla Grecia, 2 casi in provincia». «I casi registrati oggi nella provincia di Lecce - spiega il dg della Asl Rodolfo Rollo - sono relativi a migranti domiciliati nelle aree di isolamento di un centro di accoglienza». «In provincia di Foggia oggi è stata registrata una nuova positività al Covid 19 e si tratta - spiega il dg della Asl Vito Piazzolla - di un cittadino straniero presente sul territorio provinciale, attualmente ricoverato presso il Policlinico di Foggia in buone condizioni».

Ultimo aggiornamento: 17 Agosto, 12:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA