ROMA

Roma, a San Paolo la stazione pulita dura soltanto un'ora

Lunedì 20 Gennaio 2020 di Stefania Piras
San Paolo, la stazione pulita
dura soltanto un'ora
«Voglio dare una buona notizia». Così esordisce il post su facebook della sindaca Virginia Raggi. E già, voleva dare una buona notizia la prima cittadina. L’imperfetto è d’obbligo visto che la buona notizia è durata pochissimo, ovvero la pulizia della stazione della metro B San Paolo ridipinta di fresco e subito dopo imbrattata di nuovo con scritte spruzzate con lo spray. I muri puliti e riverniciati non sono durati nemmeno 24 ore. Dura la battaglia per il decoro nella Capitale. Raggi aveva dato un annuncio pieno di positività: «Abbiamo avviato, tramite l’Ufficio di Coordinamento per il Decoro Urbano, alcuni interventi di riqualificazione per restituire decoro a una delle fermate della metro B più utilizzate dai cittadini». E ancora: «Si tratta di un intervento atteso da molto tempo: dalla verniciatura delle pareti danneggiate da alcuni vandali alle operazioni di ripristino e sostituzione dei gradini fino alla pulizia delle strutture in marmo».
Nel video infatti si vedono gli operatori al lavoro armati di rulli e vernice bianca che rinfrescano le pareti sporche e zeppe di tag e scarabocchi fatti con la bomboletta. «Sono stati ripuliti anche i sottopassi», concludeva il post la prima cittadina. Non ha fatto in tempo a scriverlo che sulle pareti della galleria della fermata sono comparse di nuovo strisciate spruzzate con lo spray nero. Il lavoro di ripulitura è stato inutile: i vandali si sono accorti subito del nuovo spazio bianco a disposizione e ci si sono tuffati a pesce.
È una guerra dura da vincere: quella zona era stata già ripulita dai comitati di volontari appena due settimane fa. Poco dopo il messaggio sui social della sindaca infatti un utente ha dato la cattiva notizia: che il lavoro di pulizia era andato perduto, ancora una volta. «Grazie Virginia Raggi per essere intervenuti per ripristinare le parti immediatamente vandalizzate del grande lavoro fatto nell’evento del 4/1 da oltre 100 volontari di Retake Roma ed altre Associazioni per riqualificare la zona - scrive Stefania Ercolani del comitato di quartiere San Paolo - Purtroppo hanno di nuovo scritto sui muri, anche nei sottopassi appena verniciati e anche all’interno della stazione. Continueranno gli interventi del Decoro ogni settimana per ripulire quello che puntualmente da molti anni viene vandalizzato, o possiamo augurarci ci siano controlli maggiori in questo quadrante e che verrà pesantemente sanzionato chi imbratta e danneggia?». S
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma