Scomparsa in Calabria, ritrovata a Roma alla stazione Termini

Scomparsa in Calabria, ritrovata a Roma alla stazione Termini
1 Minuto di Lettura

Era scomparsa da Pizzo, in Calabria, è stata ritrovata a Roma che vagava in stato confusionale alla stazione Termini. Della donna, di  37 anni, si erano perse le tracce da domenica scorsa. Ad accorgersi di lei sono stati gli agenti della Polfer che l'hanno notata aggirarsi per la stazione in evidente stato confusionale. A loro la donna, che è stata tranquillizzata e accompagnata in una struttura, ha manifestato la volontà di tornare a casa. A breve incontrerà i genitori.
Non è ancora chiaro cosa abbia fatto la trentasettenne, che era senza soldi e da sola nelle circa 78 ore da quando si era allontanata da casa senza lasciare alcuna traccia. Un allontanamento giudicato volontario perché la donna non voleva tornare nella struttura di Soverato in cui era ospite. Lunedì sera aveva chiamato la famiglia per dire che stava bene senza riferire il luogo in cui si trovava.

Giovedì 10 Ottobre 2019, 15:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA