ROMA

Pigneto, arrestati due pusher

Lunedì 18 Febbraio 2019

I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Piazza Dante hanno arrestato due cittadini stranieri, un 43enne nigeriano e un 24enne della Sierra Leone, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacenti. Transitando in via Braccio da Montone, al Pigneto, i carabinieri hanno notato il 43enne che, al passaggio della pattuglia, ha tentato di nascondersi in un angolo buio della via sperando di evitare un controllo.

Lo hanno fermato e trovato in possesso di 5 dosi di cocaina e denaro contante, decidendo, quindi, di perquisire la sua abitazione, in via dell’Edera, zona Alessandrino.

Nella sua camera hanno rinvenuto altre dosi della stessa sostanza, un bilancino di precisione e 1.300 euro in contanti, nascosti in una busta sotto al letto. Nell’abitazione, hanno trovato anche il 24enne, coinquilino, che, sottoposto a perquisizione personale, è stato “pizzicato” con 76 dosi di marijuana, nascoste negli slip, e 1.300 euro, ritenuti provento dello spaccio. Droga e soldi sono stati sequestrati mentre i due arrestati sono stati portati e trattenuti in caserma, in attesa del rito direttissimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA