ROMA

Roma, terrore al Conad di sera: rapinatore armato di pistola minaccia di morte i clienti e fugge con il bottino

Mercoledì 10 Aprile 2019 di Marco De Risi
2
Terrore al Conad di sera: rapinatore armato di pistola minaccia di morte cassieri e clienti e fugge con il bottino
Un rapinatore solitario, armato di pistola e con casco integrale, ha terrorizzato martedì sera i clienti nel supermercato Conad di viale Somalia, zona di piazza Vescovio. Il colpo si è registrato verso le 21, il supermercato è tra i pochi in zona a rimanere aperto dopo le 20. Il rapinatore si è fatto largo fra i clienti e ha raggiunto le casse. Ha puntato l’arma alla testa dei dipendenti facendosi consegnare l’incasso. Poi è fuggito lungo la tangenziale usando uno scooter con la targa coperta.

Del resto il parcheggio del supermercato immette proprio nella tangenziale. E’ stata una donna a dare l’allarme dopo essersi rifugiata nel bagno. Sono intervenuti alcuni equipaggi della polizia che hanno setacciato il quartiere ma del bandito nessuna traccia. Il rapinatore, a detta delle persone prese in ostaggio, si è mostrato scaltro e a dimostrarlo c’è anche l’uso di guanti per non lasciare impronte. Gli investigatori hanno visionato le telecamere del negozio che hanno inquadrato il malvivente che però indossava il casco. Ultimo aggiornamento: 11 Aprile, 11:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La generazione che snobba i motorini e pure i bolidi

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma