CORONAVIRUS

Indagini da svolgere, fiabe da ascoltare: per i più piccoli arriva "Gioca con la Polizia"

Giovedì 9 Aprile 2020 di Camilla Mozzetti
Indagini da svolgere, fiabe da ascoltare: per i più piccoli arriva

La polizia di Stato a servizio dei più piccoli, per farli giocare - ma soprattutto imparare - in questi giorni in cui l’emergenza da Covid-19 impone a tutti di restare in casa. Si chiama “Gioca con la polizia” la campagna ideata per i bambini che prevede sul sito www.poliziadistato.it il caricamento di attività ludiche ma anche fumetti, giochi investigativi e approfondimenti su temi come il rispetto delle regole, la solidarietà, la sicurezza, l'amicizia. 

I bambini potratto cimentarsi nei giochi pensati appositamente per loro, divertirsi con le vignette che ogni settimana verranno proposte loro e da queste realizzare disegni, scrivere letterine o preparare dei "collage" che potranno poi essere fotografati e inviati all'indirizzo mail andratuttobene@poliziadistato.it. I lavori più belli della settimana saranno pubblicati ogni sabato nella sezione: “Scopriamo chi ha vinto questa settimana!”

I protagonisti saranno i super eroi della legalità Vis, Musa e Lampo, già noti a molti ragazzi grazie all’iniziativa “Il mio diario”, giunta ormai alla sesta edizione. Ogni giorno, poi, sul suo profilo Facebook Agente Lisa, i bambini potranno trovare le vignette con le storie dei personaggi nella loro quotidianità. Come trascorrono il tempo tra telefonate con gli amici, giochi creativi, piccoli lavori domestici e tanto buon umore per affrontare questo periodo a casa. 

Spazio alla creatività inoltre: nella sezione “Coloriamo insieme!” i piccoli tanti disegni da colorare a mano o direttamente sullo schermo del tablet e dello smartphone, proposti di settimana in settimana per non annoiarsi e lavorare di fantasia. Con “Scopri la magia” saranno, infine, proposti video divertenti del poliziotto “Mago Pino”, mentre nella sezione “Ti racconto una favola” saranno proposte fiabe per i più piccoli.
 


 

Ultimo aggiornamento: 14:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA