ROMA

Permesso di soggiorno con documenti falsi: denunciata straniera al Prenestino

Lunedì 8 Aprile 2019
1
Si è presentata in commissariato per consegnare la documentazione relativa alla richiesta di rinnovo del permesso di soggiorno, ma era in possesso di certificati falsi. È accaduto al Prenestino, protagonista una cittadina straniera che per questo è stata denunciata. Gli agenti si sono accorti subito che qualcosa non andava negli atti rilasciatì dal comune di Roma, e così sono andati personalmente in quegli uffici a chiedere chiarimenti. Rintracciata la presunta funzionaria firmataria dei documenti, questa ha riferito di non averli mai firmati, nè di essere la titolare del timbro apposto. Richiamata la straniera in commissariato, questa si è presentata con il suo avvocato ed è stata denunciata per violazione al Testo unico sull'immigrazione. Gli investigatori continuano le indagini per risalire ai responsabili della falsificazione. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Fermiamo i furti di cani». L’appello social dei padroni

di Marco Pasqua

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma