Roma, concorsi e test alla Fiera: calca e assembramenti fuori dai cancelli

Venerdì 31 Luglio 2020 di Giampiero Valenza
Roma, concorsi e test alla Fiera: calca e assembramenti fuori dai cancelli

Circa 2.500 persone questa mattina si sono presentate alla Nuova Fiera di Roma per partecipare ai concorsi della Guardia di finanza, della Camera di Commercio e per il test di ammissione all’Università Campus-Bio Medico. Se in fiera tutto è filato liscio, con le regole per il distanziamento sociale rispettate nei padiglioni dove si sono svolte le prove, è fuori che si sono registrate calche e assembramenti.

Le prime intorno alle 7.30 quando i candidati hanno attraversato il tunnel che porta alla fiera. Poco prima dell'apertura dei cancelli erano uno vicino all'altro: alcuni di loro, tra l'altro, non indossavano la mascherina. Durante la mattinata, invece, sono stati gli accompagnatori, molti di loro genitori dei ragazzi che hanno partecipato all'esame, a seminare disordine sulla via Portuense e nelle strade vicine. In molti, infatti, sperando in un test ‘breve’ sono rimasti ad aspettare sotto il sole. C’è chi ha tenuto l’auto accesa confidando nell’aria condizionata e chi, invece, ha aspettato nell’unico angolo di ombra presente in zona, sotto i piloni del tunnel che porta dalla stazione ferroviaria all’area fieristica.

Ultimo aggiornamento: 16:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA