ROMA

Christian, tifoso della “Magica” e mascotte del Reparto Mobile: domani i poliziotti lo portano allo stadio

Sabato 25 Maggio 2019
1
Christian, tifoso malato della “Magica” e mascotte del Reparto Mobile: domani i poliziotti lo portano allo stadio
Quando il 6 gennaio scorso, un gruppo di agenti del Reparto Mobile si sono presentati all’Ospedale Umberto I, addosso avevano la loro divisa, in mano un pacco di doni da regalare ai bambini ricoverati. Il reparto oncologico è stata la prima tappa. Lì ad aspettarli c’era Christian, un ragazzino di 16 anni che subito dopo è diventato la loro mascotte. Il giovane non esita a manifestare la sua fede calcistica e dice di parlare solo con i romanisti. A quel punto l’incastro è perfetto.

Alcuni agenti, tifosi della Roma, ascoltano la richiesta di Christian di andare a vedere la “Magica” allo Stadio Olimpico. E così il 19 gennaio quegli stessi agenti si presentano sotto casa di Christian e lo portano a vedere Roma-Torino. Nell’occasione i tifosi della Curva Sud, venuti a sapere della storia di questo ragazzino innamorato della Roma gli dedicano uno striscione “Daje Christian”. L’amicizia è andata avanti in tutti questi mesi e domani, gli stessi agenti lo porteranno allo stadio a vedere Roma-Parma. Chissà se non ci sarà un altro striscione dedicato a questo giovane tifoso giallo-rosso.  Ultimo aggiornamento: 19:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Calimero e la gabbianara della Balduina

di Marco Pasqua

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma