Roma, insegnante si getta dal terzo piano
I genitori: «Non sappiamo perché l'abbia fatto»
Nessun messaggio o biglietto d'addio

Lunedì 16 Aprile 2018
1
Nessun messaggio o biglietto d'addio. Chiara (la chiameremo così) questa mattina all'alba si è gettata dal terzo piano di un palazzo residenziale in viale Trastevere. Nata a Roma nel 1974, insegnante in una scuola materna, abitava con i genitori e la sorella. «Non sappiamo perché lo abbia fatto, non era depressa», ha dichiarato il padre agli agenti del commissariato Trastevere arrivati sul posto per i rilievi del caso. 

Ad accorgersi di quanto accaduto, proprio il padre della ragazza che questa mattina le aveva dato il buongiorno prima di uscire di casa. La giovane è precipitata nel cortile interno al palazzo. L'impatto violentissimo non ha lasciato possibilità alcuna ai sanitari del 118 chiamati per l'emergenza.  Ultimo aggiornamento: 10:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

“Chi era Trilussa?”: cosa rispondono i ragazzi di Trastevere

di Veronica Cursi