Grillo: il governo con la Lega si farà. Poi attacca l’Europa e abbraccia Putin

Grillo: il governo con la Lega si farà. Poi attacca l’Europa e abbraccia Putin
Non solo Luigi Di Maio, anche Beppe Grillo è ottimista sul governo tra 5Stelle e la Lega: «Ci vorrà ancora un po' di tempo, ma accadrà. Se puntiamo a ridurre le imposte per le piccole e medie imprese, se puntiamo a un reddito di cittadinanza, se vogliamo migliorare la vita delle persone, allora possiamo trovare un accordo».

Il leader pentastellato ormai tornato a tempo pieno a fare il comico, in una intervista a Newsweek rilanciata dal suo blog, torna anche a usare toni anti-europei: il collante, a quanto sembra, del rilancio dell’intesa di governo con la Lega: «L'Unione europea in passato aveva molti meriti, ma ora è disfunzionale, ha bisogno di riforme. Il Parlamento europeo non ha alcun potere, le decisioni sono prese dai commissari. E se si guarda a chi siede nelle commissioni, si trova un politico circondato da sette lobbisti. Indovina chi prende le decisioni?».

E ancora: «La nostra visione per l'Europa si ispira al modello svizzero di democrazia diretta. Siamo favorevoli a un referendum consultivo sull'euro. Potrebbe essere una buona idea avere due euro, per due regioni economiche più omogenee. Uno per l'Europa settentrionale e uno per l'Europa meridionale».

Non manca una parola sul tema dei migranti, altro fronte caldo con Salvini: «I flussi migratori devono essere controllati. Dobbiamo sapere chi entra in Italia. Il problema non dovrebbe essere lasciato a gruppi non governativi sovradimensionati». E alla domanda su cosa pensi del Presidente russo Vladimir Putin, Grillo sposa ancora la linea Salvini: «E’ certamente una persona che ha idee chiare. Non temo affatto Putin. La Russia vuole fare commercio, non la guerra. L'antiputinismo ci costa miliardi in sanzioni».
Mercoledì 16 Maggio 2018 - Ultimo aggiornamento: 15:04

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 10 commenti presenti
2018-05-16 16:14:18
non posso credere che cosi tanti ItaGliani possano dar credito a questo Tizio….nemmeno comico !!
2018-05-17 13:36:48
pensa se dessero credito a uno come te !!
2018-05-16 15:45:36
A Gri', dacceli tu 'n po' de sordi... Vedo che riciccia il referendum sull'Euro, ma possibile non siate in grado di avere un'idea che sia una e rimanerle fedeli fino in fondo ? Possibile che bisogna aggrapparsi al calendario e alle previsioni del tempo per immaginare quale possa essere la vostra posizione su qualsivoglia argomento ?
2018-05-16 13:58:42
"Non manca una parola sul tema dei migranti, altro fronte caldo con Salvini: «I flussi migratori devono essere controllati. Dobbiamo sapere chi entra in Italia. Il problema non dovrebbe essere lasciato a gruppi non governativi sovradimensionati». Parole che condivido, in questi 5 anni non c'è sato nessun controllo dei flussi migratori, chi voleva venire in Italia arrivava e restava, non sappiamo quanti immigrati sono arrivati esattamente, chi erano, dove sono e come campano. Delle regole ci vogliono e deve essere il governo italiano a decidere, non qualcuno da fuori.
2018-05-16 12:12:31
Grillo, non puoi palare di energia atomica se non conosci la materia, così come di alta finanza o di politica. Fai il comico. Torna a guadagnare milioni di euro con quello che sai fare bene. Le chiacchiere da bar, falle al bar, non a Newsweek.
QUICKMAP