Campania, De Luca si insedia
FI: sospensione immediata

Vincenzo De Luca
2 Minuti di Lettura
Giovedì 18 Giugno 2015, 10:48 - Ultimo aggiornamento: 19 Giugno, 12:28

Vincenzo De Luca diventa a tutti gli effetti presidente della Regione Campania. Oggi alle ore 14 la proclamazione ufficiale nella sala Arengario del Tribunale di Napoli. Ma prosegue l'offensiva campana di Forza Italia: sempre questa mattina il presidente dei

deputati Renato Brunetta e la portavoce a Montecitorio Mara Carfagna chiederanno, contestualmente alla sua proclamazione, l'immediata sospensione del governatore della Campania, così come previsto dalla legge Severino, da parte del presidente del Consiglio.

Ieri si è svolta una riunione ad hoc sul caso Campania nella sede azzurra in San Lorenzo in Lucina. Alla fine, un documento rivolto al governo: «Forza Italia si aspetta e auspica da parte del governo Renzi l'applicazione rigorosa della legge Severino e dunque che palazzo Chigi proceda all'immediata sospensione del governatore, così da non avallare la sensazione di un trattamento ad personam e l'idea che la legge venga applicata in modo diverso a secondo dei partiti d'appartenenza».

«Resta comunque tanta amarezza - continua il documento forzista - per la condizione in cui si trova la Campania, condizione che è stata determinata dalla superficialità del Pd e di Matteo Renzi nel sostenere e promuovere una candidatura su cui si sapeva che sarebbe calata la scure dalla Legge Severino». Alla riunione erano presenti i parlamentari Mara Carfagna, Giovanna Petrenga, Enzo Fasano, Cosimo Sibilia, Riccardo Villari, Fulvio

Martusciello, Gianfranco Rotondi, Giuseppina Castiello, Paolo Russo, Carlo Sarro, Franco Cardiello, Luigi Cesaro ed il Presidente uscente della Regione Campania Stefano Caldoro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA