Berlusconi: «Italicum legge autoritaria, Renzi bulimico di potere»

Mercoledì 22 Aprile 2015
12

Non possiamo consentire a Renzi di prendere il potere totale con 30% dei voti attraverso una legge che di fatto con lo sbarramento al 3% polverizza l'opposizione. Noi avevamo proposto l'elezione diretta almeno chi vince è legittimato dal popolo e ci sarebbero solo due partiti. Lo ha detto Silvio Berlusconi alla riunione dei gruppi Forza Italia definendo l'Italicum una legge autoritaria.

Questo governo ha fallito: sull'economia, sulla politica estera, sulla disoccupazione, sull'immigrazione. Avevamo ragione noi su tutto, sulla Libia, sull'immigrazione e sulla Russia, ha detto ancora il leader di Forza Italia. Noi siamo ancora qui e faremo il partito repubblicano sul modello americano: il partito dei moderati.

Renzi è malato di bulimia di potere, ha detto ancora Berlusconi, incontrando i deputati di Fi, secondo quanto riporta su Twitter l'esponente azzurro Renato Farina, presente alla riunione.

Ultimo aggiornamento: 21:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA