Usa: commesso di supermarket disarma e mette in fuga giovane rapinatore

Una scena della tentata rapina ripresa dalla telecamera di sicurezza del supermarket (foto dal Dipartimento di Polizia di Frederick)
di Giacomo Perra
2 Minuti di Lettura

Da sconosciuto a eroe nel giro di poche ore: è la storia a lieto fine di un coraggioso commesso del Maryland, balzato agli onori delle cronache per aver sventato una rapina con destrezza, abilità e un pizzico di incoscienza. Sì perché, prima che lo appurassero i poliziotti intervenuti successivamente sul posto, di certo lui non poteva sapere che il fucile puntatogli contro dall’aspirante ladro fosse scarico. Un dettaglio rilevante ma di sicuro non determinante per il ragazzo, che, senza pensarci due volte, con calma e lucidità, è riuscito in una sola mossa a disarmare il malvivente e a metterlo in fuga.

L’episodio è accaduto in un supermercato della città di Frederick e a riportarlo, con tanto di filmato diventato subito virale sul web, è un quotidiano locale, il Frederick News Post. Nella clip, ricavata dalla registrazione di una delle telecamere di sicurezza del negozio e premiata già da oltre mille clic su Youtube, si vede il criminale - il diciottenne Ryan Wages, in seguito identificato malgrado la maschera indossata durante la sua maldestra performance e condotto in carcere dalle forze dell’ordine - minacciare il commesso arma in pugno. Appena qualche secondo ed ecco arrivare la pronta reazione dell’impiegato, capace, dopo una breve lotta, di strappare il fucile a Wages, datosela immediatamente a gambe tra gli sguardi attoniti di due clienti.
 
“Il rapinatore gridava in faccia al mio dipendente, che è stato deciso nel togliergli l’arma dalle mani”, ha raccontato al Frederick News Post Abdul Ayab, il proprietario dello store, che non ha voluto fare il nome del commesso-eroe. “Il malvivente poi è corso fuori dal negozio e i poliziotti non hanno potuto catturarlo”. Scampato nell’immediato alle manette, Wages, come detto, è stato successivamente arrestato e, a breve, dovrà rispondere in tribunale della pesante accusa di tentata rapina. Di lui, tra l’altro, gli inquirenti sospettano anche in riferimento ad alcuni casi di furto avvenuti recentemente nella zona.

Martedì 19 Luglio 2016, 13:23 - Ultimo aggiornamento: 20 Luglio, 10:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA